Si pensa al presente

“L’obiettivo è cercare di migliorare e abbiamo ancora tanta carne al fuoco per le prossime gare. E’ presto per pensare al futuro, perché prima dobbiamo migliorare nel presente.La decisione di Jorge non cambia molto. Ma per me è abbastanza presto e dobbiamo lavorare per rendere la Ducati più veloce e migliorare la moto. Magari facendo qualche buon risultato prima di pensare il futuro. Dobbiamo aspettare almeno fino a Laguna Seca o a Brno, credo. Penso che Ducati sia molto felice di continuare e abbiamo iniziato a parlare un po’”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...