Rossi vuole continuare in Ducati

“Non ho chiesto nessuna moto a Honda e Yamaha, il mio obiettivo è rendere la Ducati competitiva”. Ad Assen, come a Silverstone, non  sarà la scelta del posteriore a far pendere l’ago della bilancia dalla sua parte: “Non avevamo grip e anche Hayden in gara ne ha risentito. Con la morbida sarebbe andata addirittura peggio. Comunque non è quella la causa dei nostri problemi. Mi piacerebbe che lo fosse, sarebbe tutto più semplice… ma non è così”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...