Sachsenring:sesto posto in gara

“Questa volta è andata un po’ meglio, abbiamo provato un setting diverso per salvare le gomme e almeno il passo l’abbiamo tenuto fino alla fine. C’era confusione nelle battute finali, Barbera faceva confusione, mi sono tenuto un po’ per gli ultimi giri, poi ho attaccato, ma alla fine ho visto le bandiere gialle e non ce l’ho fatta ad arrivare quinto superando anche Bradl. Abbiamo fatto una bella gara, ma non siamo riusciti ad aggiustare le cose come volevamo. La Ducati clienti va come noi perché non siamo riusciti a fare il salto avanti e andare più forte nell’evoluzione”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...